Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ciao ragazze/i!
Ultimamente ho conosciuto alcune coppie che si sposeranno nei prossimi mesi. Alcuni di loro non hanno fatto la Cresima e, data la recente esperienza che Stefano ed io abbiamo avuto su questo argomento, mi hanno chiesto “Ci si può sposare senza Cresima?“, “E’ possibile posticipare la Cresima dopo il Matrimonio?”, così ho deciso di scriverne un post 🙂

Navigando sul web e digitando nella ricerca “sposarsi senza cresima” o affini, troverete pareri contrastanti e spesso anche contraddittori.
Naturalmente se decidete di sposarvi con rito civile non avete l’obbligo di fare la Cresima, ma per esperienza personale posso dirvi che non è possibile sposarsi in Chiesa senza aver prima fatto entrambi la Cresima. Questa fu, a suo tempo, la risposta che ricevemmo Stefano ed io.

Tenete presente che la Cresima, come tutti gli altri sacramenti della religione cattolica, viene celebrata da un prete, che è una persona, un uomo innanzi tutto. E le persone hanno approcci diversi rispetto alle cose, quindi la risposta che riceverete dipenderà totalmente dal temperamento del vostro parroco.
Se tu o il/la tuo/a partner avete deciso di sposarvi in Chiesa ma uno dei due (o entrambi) non avete la Cresima, come prima cosa dovrete rivolgervi al vostro parroco e chiedere qual’è la sua opinione in merito.

Le possibilità sono due:
– fate un corso di preparazione alla Cresima per adulti, fate la Cresima, e vi sposate;
– il parroco decide di sposarvi comunque prima, con la promessa che vi sposerete dopo le nozze (la promessa andrebbe mantenuta!).

Leggi di seguito la “tipologia” in cui rientri con il tuo futuro sposo/a per farti un’idea di come è meglio muoversi.

 

SIETE CONVIVENTI

Qualche problema potrebbe manifestarsi se già convivete e non conoscete il parroco del paese o del quartiere in cui abitate, perchè come potete immaginare la convivenza non è ben accetta dai preti. Quindi, facendo un rapido calcolo:
1. uno di voi (o entrambi) dovete fare la Cresima
2. siete conviventi (quindi “peccatori” agli occhi della Chiesa)
3. non conoscete il prete della vostra parrocchia di residenza (quindi significa che non siete mai andati a Messa da lui).

In questo caso, il mio consiglio è di chiedere subito un appuntamento con il prete e prepararvi delle buone e sane motivazioni da portargli per giustificare almeno i punti 2 e 3.
Potrebbe anche dirvi che non potete ricevere la Cresima perchè siete conviventi, e potrebbe farvi prendere due strade:
– non farvi fare la Cresima subito ma rimandarla dopo il Matrimonio
– chiudere un occhio sul fatto che convivete e farvi partecipare ad un corso di preparazione alla Cresima, per farla il più presto possibile.

La prima opzione è molto improbabile, tuttavia alcuni parroci ritengono che la convivenza sia “illecita” e non dia quindi diritto a ricevere un Sacramento come la Cresima. Quindi decidono che è meglio sposarvi prima, per “regolarizzare” la vostra situazione, e solo dopo farvi avere la Cresima. Affinchè la Cresima venga rimandata dopo il Matrimonio, il parroco dovrà chiedere una dispensa dalla Cresima al Vescovo.
Se doveste incontrare un prete particolarmente tradizionalista e irremovibile, vi consiglio di chiedere ad un’altra parrocchia. Il corso di preparazione alla Cresima per adulti è possibile farlo in qualsiasi parrocchia, non siete obbligati ad andare nella vostra. Rivolgetevi altrove e troverete sicuramente un “don” più comprensivo.

 

NON SIETE CONVIVENTI E AVETE DUE PARROCCHIE DIVERSE
(ad esempio abitate a diversi chilometri di distanza)

Il fatto di non essere conviventi vi faciliterà molto. I preti sono tendenzialmente favorevoli a cresimare gli adulti, forse rimandando all’idea della “pecorella smarrita” e quindi del fedele che in età giovane aveva perso la sua fede ma più tardi l’ha in qualche modo ritrovata.
Vi basterà scegliere un parroco di riferimento (andate da quello più magnanime dei due) e informatevi sugli orari dei corsi di preparazione alla Cresima per adulti. Questi corsi vengono fatti appositamente per chi vuole fare la Cresima in “tarda età” (ovvero, non alle scuole medie come tipicamente accade) e normalmente durano intorno alle 10 lezioni settimanali. Sono pensati per cominciare in diversi momenti dell’anno, perciò se state organizzando il Matrimonio con un po’ di anticipo (almeno 8-10 mesi prima) non avrete difficoltà a far rientrare nella lista delle cose da fare anche questo corso e il successivo svolgimento del Rito della Confermazione.
Non è necessario frequentare il corso nella vostra parrocchia ma potete andare dove vi viene più comodo. La cosa importante è che, una volta fatta la Cresima e ricevuto il certificato, questo venga portato o spedito al parroco che segue le vostre pratiche di Matrimonio. Con il certificato di Cresima, il parroco potrà poi procedere a preparare tutti gli altri documenti che serviranno per dichiararvi marito e moglie.

 

NON SIETE CONVIVENTI E AVETE LA STESSA PARROCCHIA
Vi basterà andare dal vostro parroco e, come per i casi precedenti, informarvi sugli orari dei corsi di preparazione alla Cresima per adulti. Questi corsi vengono organizzati appositamente per i fidanzati in diversi momenti dell’anno, normalmente durano 8-10 lezioni con cadenza settimanale e si svolgono di sera oppure il sabato. E’ molto difficile che un parroco scelga di rimandare la Cresima dopo il Matrimonio, a meno che non ci siano degli impedimenti reali per celebrare la Cresima prima. Ad esempio, se il Matrimonio è organizzato a breve distanza per motivi particolari, famigliari, di urgenza o di “gravi incomodi”, il prete potrebbe comunque sposare i fidanzati con la promessa di fare la Cresima subito dopo le nozze, appena possibile.
Alcune volte, se non ci sono corsi di preparazione alla Cresima frequentabili o non è possibile per gli sposi prendervi parte, alcuni parroci possono anche tenere dei corsi personalizzati. Informatevi presso la vostra parrocchia per sapere qual’è la prassi vigente.

Informazioni sul Corso di Cresima per adulti

Spero di esservi stata utile. Come sempre, se avete commenti/dubbi o volete raccontarmi la vostra esperienza, lasciate un messaggio qui sotto. A presto!

Con affetto,
Isasposa

Annunci