Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

bouquet_unconventional_margheriteIl bouquet da sposa completa in tutto e per tutto il look della sposa nel giorno più bello… ma come scelgo quello giusto?
Ci sono solamente due regole fondamentali nella scelta del bouquet da sposa: deve essere in sintonia con il modello e il colore dell’abito e deve saper parlare di voi, esprimendo al massimo la vostra personalità e le vostre attitudini.
Se ad esempio avete scelto uno stile semplice e lineare, anche il bouquet dovrà riflettere questo stile, così come in un matrimonio in stile shabby chic il bouquet dovrà avere dettagli in tema.

A meno che non siate voi stesse fioriste o esperte in materia di fiori, è probabile che non abbiate inizialmente un’idea al 100% definita del bouquet adatto che più vi piace… così andate alla ricerca di spunti e tendenze per ispirarvi.
Per tradizione dovrebbe essere lo sposo a regalare il bouquet, ma tutte le spose cercano quello che si intoni maggiormente al proprio abito e dunque preferiscono essere loro stesse a sceglierlo.
Partite innanzi tutto dal vostro colore preferito, dallo stile che meglio vi rappresenta, dal fiore che amate di più (se ne avete uno) e siate libere e autentiche nella scelta. Tenete presente che la composizione floreale del bouquet dovrà essere robusta e resistere intatta fino al ricevimento.

Bouquet rotondo e compatto
Il bouquet a forma rotonda, arrotondato o comunque compatto, è il bouquet “universale”, quello più scelto dalle spose. Non è mai troppo grande, è abbastanza comodo da portare e si adatta bene a tutte le stature e figure.

bouquet_rotondo_compatto

Bouquet compatti autunnali e invernali
Stai per sposarti in autunno o in inverno e non sai che fiori scegliere per il bouquet? In questa stagione dominano le foglie, i rami, le bacche e le pigne. Lasciati ispirare dai toni caldi dell’autunno o dalla magica atmosfera bianca e rossa dell’inverno…
bouquet_autunnali_invernali

Bouquet voluminoso, ricadente e a cascata
Se la vostra corporatura è alta e slanciata, potete osare un bouquet più voluminoso, soprattutto se avete scelto un vestito semplice e chic senza troppi fronzoli. Il bouquet ricadente invece, con fiori a grappolo o “a cascata”, si abbina perfettamente ad un abito importante, sfarzoso e con lo strascico.
bouquet_voluminoso_a_cascata

Bouquet fashion
Sposina giovane o fashion victim? Esistono bouquet con brillanti e Swarovsky così luccicanti che possono esaudire il desiderio di ogni principessa. E c’è una nuova tendenza tutta da provare: il bouquet a borsetta! Vi donerà un’aria sbarazzina, per un risultato unico ed irripetibile.
bouquet_fashion_borsetta_swarovsky

Bouquet handmade
Lasciatevi trasportare dalla fantasia, dalle novità, dalla voglia di stupire… se siete abili nel maneggiare carta e forbici, bijoux, tessuti come feltro o lana cotta oppure esperte di uncinetto, perchè non provare a trasformare il vostro bouquet in qualcosa di unico e personalissimo, fatto a mano? L’effetto vintage è assicurato!
bouquet_handmade_a_mano

Bouquet unconventional
Il classico bouquet non fa per voi? Date un’occhiata a queste immagini di bouquet davvero unconventional al quale ispirarvi…
bouquet_unconventional

Bouquet da indossare
Immaginate di poter essere spontanee con le mani libere, per poter abbracciare comodamente tutti i vostri cari dopo il sì. Immagina, puoi 🙂 è la nuova tendenza wedding: i bouquet da indossare! Esistono modelli da polso e addirittura da indossare come un cappellino.
bouquet_da_indossare_polso

bouquet_a_fascio

Come si porta il bouquet

Il bouquet va portato con disinvoltura. Per questo è importante scegliere un modello adatto, che porterete in mano per molte ore, dalle foto prima della cerimonia fino al ricevimento. La tradizione vuole che vada portato basso, a coprire appena il ventre, senza mai sventolarlo ne’ portarlo all’altezza del petto. I bouquet a fascio vanno appoggiati elegantemente sul braccio. Sarete delle magnifiche spose con dei magnifici fiori ad adornare la vostra bellezza!

Il linguaggio dei fiori

Il mio bouquet di gigli, roselline bianche e lilla con brillanti e gypsophila azzurra

Il mio bouquet di gigli, roselline bianche e lilla con brillanti e gypsophila azzurra

Passando attraverso un fiore, comunicate ciò che siete e ciò che amate. A mio tempo ho consultato questa pagina per scoprire il significato dei fiori e comporre un bouquet che sentissi proprio unico e mio.
Chiaramente potrete scegliere di abbinare i diversi colori (e le differenti simbologie) per realizzare il vostro bouquet da sposa.

Il consiglio di Isasposa: per il lancio del bouquet, l’ideale è utilizzare non il bouquet vero e proprio (che sarebbe bello poter conservare negli anni a venire), ma una versione più piccola dello stesso bouquet, che potrete farvi portare all’altare da una damigella e lasciare appoggiato al banco durante la cerimonia.

Annunci